Da qualche giorno riscontri dei problemi nella navigazione online? I video in streaming vanno a passo di lumaca e anche i siti Internet più semplici sembrano impiegarci secoli a caricarsi? Purtroppo si tratta di un problema che può avere diverse origini.

Devi scoprire di chi è la colpa di questa connessione lenta: se del provider Internet che potrebbe avere dei problemi sulla rete o se del tuo PC. Come? Se vuoi posso darti una mano io spiegandoti come individuare – e alleviare almeno parzialmente – il problema.

Naturalmente non aspettarti miracoli. Se ci sono problemi dal lato dell’operatore c’è ben poco che tu possa fare, mentre se ci sono problemi di configurazione sul tuo computer puoi tentare di risolverli ma non credere di poter raddoppiare o triplicare la velocità di navigazione con uno schiocco di dita.

La prima operazione che ti consiglio di compiere è verificare la reale velocità della tua connessione ADSL in modo da scoprire se quella che ti sembra una connessione lenta è realmente tale – ossia se il provider non eroga tutta la velocità prevista nel contratto Internet che hai sottoscritto – o se ci sono dei problemi da risolvere sul tuo computer.

Uno dei test ADSL più affidabili che puoi usare per verificare le prestazioni della rete è quello di SOSTariffe. Per utilizzarlo, digita il nome del tuo comune di residenza nell’apposito campo di testo seleziona la velocità nominale della ADSL (ossia la velocità prevista dal contratto che hai sottoscritto) dal menu a tendina che si trova in basso e clicca sul pulsante Prosegui.

A questo punto, inserisci il tuo indirizzo email, indica la spesa mensile che sostieni in media per l’ADSL e seleziona la voce clicca qui che si trova in fondo alla pagina. Mantieni il segno di spunta solo sulla prima voce (relativa all’accettazione delle condizioni d’uso del servizio) e clicca sul pulsante Inizia lo speed test per scoprire i valori di download e upload della tua connessione.

  • 358