Precisamente alle 00:25 di Lunedi 5 Dicembre, Matteo Renzi, in seguito alla vittoria del NO nel referendum sulla riforma elettorale, ha presentato le dimissioni dalla carica di Presidente del Consiglio.

L'ormai ex-premier ha annunciato di volersi assumere tutte le responsabilità della sconfitta, anche se d'altra parte dichiara di essere felice di avere avvicinato di nuovo i cittadini italiani alla costituzione, vista l'ampia affluenza alle urne (circa il 70%).

Inoltre afferma di avere dato tutto per il proprio paese, senza rimorsi e che accoglierà a braccia aperte il proprio successore, chiunque esso sia, concludendo e sottolineando la stima e la fiducia che ha nei confronti del presidente del consiglio Mattarella.

  • 215